“Good girls go to heaven, bad girls go everywhere”

Posted on marzo 9, 2010

2


Good girls go to heaven, bad girls go everywhere”, è il titolo di questa mostra di 43 “cattive” artiste che espongono nei due spazi di piazza Invrea: a palazzo Squarciafico, alla Unimediamodern contemporary art, e alla Vision Quest gallery.

Sono tre generazioni di artiste contemporanee, che si esprimono nei modi più disparati: dalla fotografia all’installazione fino al video e alla performance. “L’intento non era ricalcare la formula glamour di un cd musicale, di un film erotico o di un affondo letterario – spiega Viana Conti, la curatrice – ma è una provocazione autoironica: la donna, oggetto di rappresentazione, qui diventa soggetto”.

Il risultato, dunque, è “una rassegna multimediale al femminile, un po’ canzonatoria, senz’altro politicamente scorretta”. Tutte sotto il segno di Mae West, dunque: “When I’m good, I’m very good. But when I’m bad, I’m better”.

La mostra  inaugurata il 23 febbraio preseguirà fino al 30 marzo 2010.
Galleria Vision Quest Contemporary Photography
piazza Invrea, 4 r Genova
UnimediaModernContemporary Art c/o Palazzo Squarciafico

Piazza Invrea, 5/b Lun-sab 15.30-19.30, mattino e festivi su appuntamento

Annunci
Posted in: Agenda, Cultura, Genova, Girl